Scegliere il miglior Hosting per Magento

Magento sa essere un CMS molto esigente in ambito di risorse. Il peso è dovuto alla sua architettura, alla flessibilità che offre agli sviluppatori e all’infinita serie di funzionalità che rende disponibili già con l’installazione base.

Quindi è sicuramente una scelta azzeccata per chi vuole intraprendere la strada delle vendite online senza precludersi evoluzioni future. Inoltre è al momento la piattaforma di e-commerce più flessibile e completa tra quelle disponibili online, permettendo l’integrazione di moltissimi plugin, sia gratuiti che a pagamento.

Requisiti Software/Hardware di Magento

Come prima cosa devi essere a conoscenza di tutto ciò di cui ha bisogno Magento per poter funzionare. Puoi consultare i requisiti nella pagina ufficiale per essere sicuri che siano aggiornati.

Magento è un software complesso e articolato: ha bisogno di installare crontab per l’esecuzione automatica di alcune funzionalità, ha necessità di una configurazione particolare del database, del webserver e di svariati moduli PHP.

Se ti sei imbarcato in questa avventura, Magento vi viene incontro fornendo un piccolo tool PHP per verificare che il tuo hosting rispetti i requisiti necessari e, in caso negativo, metterti in condizione di sapere cosa far modificare.

Usare il tool è molto semplice: va estratto il file, presente nell’archivio, nella document root del server dove vuoi installare Magento. Basta poi interrogare la URL con un qualsiasi browser.

Come scegliere un hosting per Magento: le esigenze

Risulta molto importante individuare le reali esigenze da affrontare per indirizzarci nella scelta di una soluzione hosting per Magento piuttosto che di un’altra. Andrà capito fin dall’inizio qual è la complessità del sito iniziale, il numero di clienti medi che ci dovranno navigare contemporaneamente e, non da meno, quali saranno le evoluzioni future.

Visto che sto parlando di un negozio online saranno inoltre da prendere in considerazione molti altri fattori: numero di prodotti, numero di immagini per prodotto per definire lo spazio web necessario, attributi dei prodotti, numero di sottodomini, server email, dimensione database mysql e così via.

Tipologie di Hosting per Magento

Di solito i fornitori di servizi mettono a disposizione svariati tipi di hosting, ognuno con caratteristiche e prezzo differente.

Devi per forza di cose scartare quelli condivisi, di solito forniti con limite di banda, di spazio e con un up-time non indicato per un servizio online.

Andrebbero prediletti i fornitori che danno le possibilità di scalare il proprio piano hosting o effettuare un upgrade, per essere pronti a rispondere ad un aumento di traffico senza incappare in downtime del servizio che significa possibile perdita di denaro.

Inoltre sarebbe ottimale rivolgersi ad hosting che offrono già un sevizio customizzato per Magento.

Dunque, per quanto riguarda la scelta del piano hosting da utilizzare, esistono in generale due soluzioni che possono adattarsi alle esigenze di piccolo/medio store da realizzare su Magento:

  • Hosting semi-dedicato.
  • Hosting dedicato (VPS).

Se stai iniziando da zero ed hai un piccolo catalogo prodotti puoi scegliere senza nessun problema una soluzione semi-dedicata che permette di ottimizzare le spese. Una volta partiti con questa soluzione basta essere pronti ad effettuare un upgrade a fronte di un aumento delle visite.

Se invece hai un’attività già avviata con un bel catalogo, i server dedicati sono la soluzione migliore. Ancora meglio se questi server vengono forniti da partner tecnologici certificati. Ovviamente i costi di queste soluzioni possono alzarsi dell’ordine di almeno 10 volte quanto costa un semidedicato. Ma hanno un valore aggiunto non indifferente oltre alle prestazioni, quello di dare la posibilità di installare vari software per aumentare le performances del software senza aumentare l’hardware.

Le performances di un hosting per Magento

Quali sono questi software che ti fanno aumentare le performaces?

A parità di hardware esistono molti accorgimenti che possono spesso rendere l’esperienza di navigazione molto più veloce, evitando quindi l’abbandono da parte del cliente causa tempi di risposta non ottimali:

  • PHP Accelerators: possono migliorare di molto le performaces di PHP, quindi usarne uno sarebbe perfetto per un software come Magento. Esistono molti acceleratori PHP come APC o XCache.
  • Sistemi per il Caching: migliorano le performance dell’applicazione permettendo il recupero dei dati da memoria e non da database. Ne sono un esempio Memcached o Redis.
    Quindi non sempre è necessario spendere soldi acquistando più server o potenziando quelli che si hanno. A volte è sufficiente trovare un hosting che metta a disposizione anche questi accorgimenti per riuscire a far “volare” il proprio E-Commerce.

Tu hai già scelto quale soluzione adottare per l’hosting del tuo e-commerce Magento?

Vuoi saperne di più?
Contattaci e prenota subito una consulenza!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *